martedì 31 gennaio 2017

Recensione a cura di Simona Saitta - FLOWER di Shea Olsen, Elizabeth Kraft - NEWTON COMPTON


Il caso editoriale dell'anno.
Un successo mondiale.

Sinossi: Charlotte vive con la nonna ed è una ragazza con la testa sulle spalle: bravissima a scuola, lavora in un negozio di fiori per pagarsi gli studi e nel tempo libero si prepara per l’ammissione alla prestigiosa università di Stanford. È molto concentrata e non si concede distrazioni, niente uscite serali e soprattutto niente ragazzi: la sua più grande paura è infatti quella di fare la fine di tutte le donne della sua
famiglia, che hanno rinunciato a seguire le proprie
aspirazioni a causa dell’amore. Una sera, all’ora di chiusura, entra nel suo negozio un misterioso e affascinante cliente, ombroso ma gentile, che le fa strane domande. Nonostante ne rimanga colpita, Charlotte è sicura di non rivederlo mai più… E invece la mattina dopo le viene recapitato in classe un mazzo di rose purpuree, i suoi fiori preferiti. A mandarglieli è stato proprio Tate, il ragazzo della sera prima, che inizia a corteggiarla in modo molto discreto ma deciso. Charlotte, dopo le resistenze iniziali, decide di uscire con lui per una sola sera. Ma appena fuori dal ristorante vengono assaliti da folla di paparazzi che grida il nome di Tate… Chi è davvero quel misterioso ragazzo e cosa nasconde dietro quei bellissimi occhi malinconici?


Recensione a cura di Simona Saitta

Ho letto questo libro in due giorni o meglio dire in due notti. Ti avvolge così tanto in un turbinio di emozioni da non pensare ad altro finché non arrivi speranzosa all’ultima pagina. Charlotte trascorre la sua vita tra l’ambizione di entrare a Stanford per diventare una dottoressa affermata, il suo lavoro al negozio di fiori e l’obiettivo di non inciampare in storie d’amore infelici come quelle delle donne della sua famiglia, divenute madri prima dei vent’anni. I suoi diciottanni non sono vissuti con spensieratezza, è seria e rigida con se stessa. Per lei l’amore non deve essere neanche preso in considerazione, mai un appuntamento, mai un bacio, mai un ragazzo. Fino a quando non arriva Lui, e si sa al cuor non si comanda; scostante e misterioso, ma dannatamente bello. Una sera come tante entra al negozio di fiori ordinando un mazzo di rose purpuree di cui leggendo, riesco a sentirne persino il profumo. La magia del primo appuntamento fa ritornare adolescenti, con le farfalle che si agitano nello stomaco. E’ combattuta tra le sensazioni che prova per questo ragazzo e la sua determinazione di non fare la fine delle donne della sua famiglia, “sedotte e abbandonate”. Ma appena scoprirà realmente chi è le cose cambieranno, cambierà lei e soprattutto cambieranno i suoi sogni. Consigliato assolutamente per chi come me ama le storie d’amore. Se ci sarà un lieto fine lo scoprirete voi acquistando il libro. Buona Lettura, alla prossima!





Dalla rete:

Un bestseller internazionale
Tradotto in 18 Paesi
Romanticissimo, travolgente, un romanzo unico


«Un romanzo che fa sognare, desiderare, sospirare. Eccezionale.»

«Impossibile non innamorarsi di Tate, garantito.»

«Una bellissima storia sul primo grande amore e su come trovare la propria strada nella vita.»

«Charlotte pensa di avere tutto sotto controllo. Poi incontra Tate. E niente sarà mai più come prima.»

Link Info Libro Newton Compton

Nessun commento:

Posta un commento