domenica 22 novembre 2015

Intervista di Pietro De Bonis a Gianna Eterno, autrice del libro “Volami dentro il cuore”.

Gianna Eterno è nata ad Acate, un piccolo paesino della provincia di Ragusa, il 19/12/1970. Sin da ragazzina ha avuto la passione per la scrittura e la lettura realizzando, così, storielle d’amore e poesie, mai pubblicate. Crescendo sono nati altri interessi come la pittura, ma il suo obiettivo principale è rimasto sempre quello: scrivere. Si è sposata a Luglio 1989 di cui sono nate due figlie. Nel 2012 ha vinto il “PREMIO SICILIA POESIE D’AMORE” e adesso pubblica questo romanzo nella speranza che sia gradito dai lettori. La storia parla di un amore fresco, semplice, di cui siamo sicuri vi innamorerete subito. “Volami dentro il cuore”, edito da Booksprint è il suo romanzo di cui vi parleremo.


Il libro: Dopo la delusione della storia d'amore con Tony, Lisa si chiude in se stessa, ha paura d'amare ancora. I genitori si sentono in colpa nel vederla così assente, sempre sola e chiusa in casa, poiché non sanno cosa fare. Finalmente arriva l'estate e si trasferiscono nella casetta al mare, in occasione delle vacanze estive. Li ritrova i suoi amici e tutti insieme cercano di starle vicini. Qui avviene un cambiamento, Lisa si sveglia come da un brutto incubo. Incontra Denny, futuro avvocato nonché nuovo vicino di casa. Sensazioni meravigliose dimenticate ritornano e, piano piano inizia di nuovo la voglia di vivere e di sorridere al mondo, cercando di dimenticare il passato che, purtroppo ritorna. Tra intrighi, paure gelosie e delusioni Lisa intraprende una corsa che la porterà alla felicità perduta.

Gianna Eterno si è resa molto disponibile a rispondere ad alcune mie domande.

Intervista di Pietro De Bonis a Maria Rosaria Franco, autrice del libro “Il luoghi dell’anima”, "I pensieri della notte".

Maria Rosaria Franco è nata a Telese Terme (BN) nel 1966. E’ sposata e madre di tre figli. Lavora per un’importante società del settore elettrico. Appassionata di narrativa, ama i grandi scrittori del passato e i poeti classici. Con curiosità e la mente aperta alla conoscenza esplora le formule nascoste dell'universo attraverso saggi scientifici di illustri autori. Scrive per passione in uno stile narrativo asciutto e coinvolgente che ricorda quello per le sceneggiature cinematografiche. Autrice di due romanzi: "Francesca, il mondo dietro un vetro" (Albus Edizioni, 2012), e “Il viaggio della memoria” (Albus Edizioni, 2014) che ha ottenuto il  Premio ANPS alla XV Edizione del Premio Letterario Internazionale "Tra le parole e l'Infinito", anno 2014. Recentemente, ha pubblicato il racconto: "I luoghi dell'anima" insieme alla raccolta di poesie: "I pensieri della notte"  (Edizioni Sophìa), di cui di entrambi oggi vi parleremo.


Il libro: Il racconto pone al centro il grande dramma o dilemma dell’esistere: la difficoltà di essere uomini. Colpisce già al primo impatto, coinvolge per quel suo lievitare dentro se stesso e diventare incalzante, ritmico, denso, a mano a mano che procede verso la fine. E'  un tuffo nell’anima, in un luogo senza tempo e senza spazio.
Nei "Pensieri della notte" M. Rosaria Franco  racconta in versi la difficoltà di vivere, lacrima la vita dal sapore di sale e dal colore vermiglio del sangue.”


Maria Rosaria Franco si è resa molto disponibile a rispondere ad alcune mie domande.

venerdì 13 novembre 2015

Intervista di Pietro De Bonis a Angelo Donno, autore del libro “L’ultimo Re”.

Angelo Donno è nato nel 1959 a Taviano (Lecce), dove vive. È sociologo, dirigente di primo livello presso il Dipartimento per le Dipendenze Patologiche della ASL di Lecce. Impegnato da
sempre in politica, è stato Assessore alla Cultura nel suo Comune. Come sociologo continua a svolgere lavoro di indagine per la crescita del territorio. Altre opere: Il meridiano delle stelle,
Manni Editore, ma oggi vi parleremo del suo romanzo “L’ultimo Re”, edito da Lupo Editore.



Il libro: “È il 1859. Mentre in tutta la penisola si susseguono quei profondi mutamenti che porteranno all'unità d'Italia, da Taviano, piccolo centro della Terra d'Otranto, Duilio, giovane artigiano, parte per Napoli in cerca di un lavoro dignitoso, lasciando Elda, la giovane moglie, con l’impegno di richiamarla nella capitale una volta trovata sistemazione. Il 24 marzo del 1860, però, Duilio muore in un incidente sul lavoro negli stabilimenti di Vingtrie di Pietrarsa. Elda, rimasta sola, grazie all’aiuto di don Vito, il parroco della Chiesa Madre, trova lavoro come assistente di Donna Anna Caracciolo, la sorella del Marchese Giambattista. Il primo giorno di lavoro a Palazzo, la giovane donna incontra Don Alfonso Marinelli, un aristocratico napoletano ospite del Marchese. Quando scopre che il giovane deve ripartire con urgenza perché richiamato nella capitale, decide di cogliere l’occasione per andare a Napoli dove è sepolto Duilio. Ottiene un aiuto inaspettato dalla stessa Donna Anna che raccomanda Elda a don Alfonso e chiede a Giovanni Pisanò, nobile napoletano dalle origini tavianesi, di occuparsi della concittadina una volta giunta in città. Il destino dei protagonisti si intreccia con quello del Regno delle Due Sicilie. Pisanò, molto presto, riesce a fare entrare Eldanella Corte di Re Francesco II come ricamatrice. Proprio quando sia la giovane che Alfonso percepiscono il nascere di un coinvolgente sentimento reciproco, l’uomo, per ordine del Real Ordine Militare di San Giorgio, è costretto a partire per partecipare, come infiltrato, alla Spedizione dei Mille. La sua missione lo condurrà lontano dalla sua amata e dal regno di quello che sarà il suo ultimo re.”
  
Angelo Donno si è reso molto disponibile a rispondere ad alcune mie domande.

giovedì 5 novembre 2015

Partecipa al Contest "Ricorda di non dimenticarmi" (Newton Compton)


Buongiorno cari lettori, 

oggi voglio segnalarvi l'uscita di un romanzo veramente coinvolgente, "Ricorda di non dimenticarmi" e la partecipazione ad un CONTEST per ricevere in omaggio una copia del libro.

Ricorda di non dimenticarmi è un racconto stravagante e divertente che parla di desiderio, tradimento e amore. Già il titolo e la copertina sono molto invitanti. Ognuno di noi porta con se, custodito nel cuore, un sentimento o un grande amore mai dimenticato, anche se poi capita che la vita e le scelte ci portino da un'altra parte. Al protagonista, Pasquale, succede anche questo, rimarrà legato ad un sentimento d'amore per il resto della sua vita. Ma pie scoprirlo dovete assolutamente leggere questo bellissimo e travolgente romanzo. LEGGI L'ESTRATTO QUI

Jess Walter, è autore di sei romanzi e un libro di saggistica. 

Sinossi: Quando Pasquale Tursi vede per la prima volta la bellissima Dee Moray è immerso nei suoi sogni, a immaginare che un giorno quel piccolo fazzoletto di costa avuto in eredità, possa diventare un’esclusiva cittadina di vacanza alla moda, e lui stesso un uomo d’affari di successo. Un’elegante imbarcazione con la donna a bordo si avvicina, e il giovane albergatore le porge la mano per scendere. La  onna alza lo sguardo e gli sorride. In quell’istante Pasquale è estasiato. Rimarrà legato a quel sentimento per il resto della sua vita, come la magia di un sogno che si ripete. Dee è un’attrice americana che ha il destino segnato da un male spietato. È lì di ritorno dal set romano di Cleopatra, in attesa del suo agente Michael Deane, che la accompagnerà in una clinica svizzera per le cure. Pasquale non capisce perché una celebrità come lei sia venuta ad alloggiare nella sua pensione diroccata, lontano dai lussi degli alberghi che deve essere abituata a frequentare. Inizia così, sotto l’accecante sole della costa ligure, una delle più struggenti e luminose storie d’amore mai raccontate. Attraverso una carrellata di episodi, luoghi e personaggi indimenticabili, l’autore accompagna il lettore in un mondo dove ognuno di noi, almeno per un momento, ha sognato di vivere: Hollywood!

LEGGI L'ESTRATTO QUI


PARTECIPA AL CONTEST: 

In occasione di questa Uscita e in collaborazione con la casa editrice Newton Compton avrete la possibilità di ricevere una copia gratuita del libro partecipando ad un piccolo Contest.

E' semplicissimo: 

1) Condividete questo link sulla vostra pagina di Facebook o Twitter. 

2) Cliccate Mi piace sulla pagina di Facebook La Rassegna dei Libri e Newton Compton

3) Lasciate un commento qui sul post del blog oppure sulla pagina di Facebook 
La Rassegna dei Libri (max 4-5 righe), esprimendo il vostro pensiero a questa domanda: 
Una persona che è rimasta indelebile nel vostro cuore non dovrà mai dimenticarvi, perché? Scrivete come se stesse parlando a questa persona. Potete anche iniziare la frase con il titolo "Ricorda di non dimenticarmi perché.........." 

Avete tempo da oggi, 5 novembre, fino al 15 novembre. Vi aspettiamo in tantissimi e curiosi di leggere i vostri bellissimi pensieri.