martedì 25 febbraio 2014

Intervista a Clara Sànchez. La delicatezza.


La delicatezza. E' quello che ho provato nel conoscere di persona Clara Sànchez, una delle autrici della narrativa straniera amata da oltre un milione di lettori italiani. Una donna raffinata, gentile, misteriosa e carismatica.

Sabato 22 febbraio si è svolto uno dei tanti appuntamenti del suo tour italiano per la presentazione del suo ultimo romanzo Le cose che sai di me. La presentazione si è svolta presso la Libreria I Granai Nuova Europa a Roma. La sala era piena di uomini e donne di tutte le età, questa è la testimonianza che questa autrice piace moltissimo e soprattuto anche a uomini che la seguano già da tempo. Ci sono stati diversi interventi e domande tutte molto interessanti. 

A presentarla è stato John Vignola con l’ausilio dell’interprete Stefania Bertozzi. Durante l'incontro la Sànchez ha affrontando argomenti attuali come il successo e l'invidia che coinvolgono la protagonista del romanzo.




Sono riuscita ad intervistarla per la rubrica radiofonica La Rassegna dei Libri (il file audio andrà in onda giovedì 27 febbraio dopo le 10,00 su www.radioazzurranetwork.it), di seguito vi riporto fedelmente alcune risposte alle mie domande.


Francesca: Tutti i suoi romanzi hanno in comune dei componenti. Mistero, segreti e suspence. E' una sua tendenza di scrittura o un caso?
Clara: Si, è vero, è una tendenza di scrittura perché io vedo proprio la vita con quel pizzico di mistero e intrigo, ci sono tante cose che dobbiamo scoprire nella nostra vita.

Francesca: Come arriva ad un finale? Le è capitato di dover scegliere tra diversi?
Clara: In genere mi viene quasi spontaneo perché per me il finale è una piccola luce fioca che vedo infondo al tunnel fin dall'inizio del romanzo. Poi pian pian questa luce diventa sempre più grande, sempre più grande, finché alla fine io la vedo e quello è il finale, non può essere che quello.


Alcuni scatti durante la presentazione
  

Nelle storie narrate da Clara Sànchez tutti i suoi personaggi sono sempre di fronte ad una scoperta che travolge le proprie vite.


Nel suo ultimo romanzo Le cose che sai di me, la protagonista Patricia è un'affermata modella di successo che vive una vita perfetta. Ma anche una vita perfetta può tramutarsi in qualcosa di spaventoso.

Sinossi:
Il piccolo pezzo di cielo che si intravede dal finestrino è di un azzurro intenso. Patricia è sull’aereo che la sta riportando a casa, a Madrid. All’improvviso la sconosciuta che le è seduta accanto le dice una cosa che la sconvolge: «Qualcuno vuole la tua morte». Patricia è colpita da quella rivelazione, ma poi ripensa alla sua vita e si tranquillizza: a ventisei anni è realizzata, felicemente sposata e con un lavoro che la porta a girare il mondo. Niente può turbare la sua serenità. È sicura che quella donna, che dice di riconoscere le vibrazioni emanate dalle persone, si sbaglia. Eppure a Patricia, tornata alla routine di sempre, iniziano a succedere banali imprevisti che giorno dopo giorno si trasformano in piccoli incidenti. Incidenti che stravolgono le sue abitudini e il suo lavoro. Non può fare a meno di ripensare alla donna dell’aereo e alle sue parole. Parole che a poco a poco minano le sue certezze. Vuole sapere se è davvero in pericolo. Vuole scoprire chi desidera farle del male, e quando il sospetto cresce dentro di lei, inizia a guardarsi intorno con occhi diversi, dubitando delle persone che ha vicino. Sente che tutto il suo mondo sta crollando pezzo dopo pezzo, ma deve trovare il coraggio di resistere: la minaccia è più vicina di quanto immaginasse. Però deve essere pronta a mettere in discussione tutta la sua vita, a leggere dentro sé stessa. Perché anche la felicità ha le sue ombre. Anche un cielo senza nuvole può dar vita in un attimo a una terribile tempesta. 

Con Le cose che sai di me, Clara Sanchez si è aggiudicata il Premio Planeta, il più importante riconoscimento letterario spagnolo. In Italia, grazie al sorprendente successo del Profumo delle foglie di 
limone e di Entra nella mia vita, l’autrice ha conquistato un milione di lettori, dominando le classifiche. Nel suo nuovo romanzo, da mesi al numero uno incontrastato dei bestseller spagnoli, esplora la realtà nel profondo, lì dove la sicurezza vacilla e gli inganni si svelano. Una storia che ha sconvolto i lettori per la sua intensità. Scoperte e rivelazioni inaspettate, tradimenti ed emozioni nascoste in un romanzo che insegna come il cielo non abbia un colore solo. 


Qui trovi la presentazione dell'autrice al suo ultimo romanzo



CLARA SÁNCHEZ ha raggiunto la fama mondiale con il bestseller Il profumo delle foglie di limone, in cima alle classifiche di vendita per oltre due anni. Con Garzanti ha pubblicato anche La voce invisibile del vento Entra nella mia vita. È l’unica scrittrice ad aver vinto i tre più importanti premi letterari spagnoli: il premio Alfaguara nel 2000, il premio Nadal nel 2010 e il premio Planeta nel 2013 con Le cose che sai di me

1 commento:

  1. Non mi resta che acquistare il libro e godermi pagina dopo pagina questo splendido testo. Complimenti alla Sànchez e a te per averci fatto conoscere, dettagli importanti su quest'autrice di successo:) spesso mi sono chiesta come un autore arrivasse al finale del suo romanzo:)
    baci:*

    RispondiElimina