giovedì 13 giugno 2013

Premio Strega: ecco i cinque finalisti


Ad aggiudicarsi il primo posto è stato 'Le colpe dei padri' di Alessandro Perissinotto con 69 voti. A ruota, a tre sole distanze, si è piazzato 'Resistere non serve a niente' di Walter Siti con 66 preferenze. Terzo gradino per 'Figli dello stesso padre' di Romana Petri con 49 voti. Alla quarta posizione arriva 'Mandami tanta vita' di Paolo Di Paolo con 45 voti. A chiudere la cinquina è 'Nessuno sa di noi' di Simona Sparaco che ha ottenuto 36 voti.

La seconda votazione e la proclamazione del vincitore avverranno nel Ninfeo di Villa Giulia giovedi' 4 luglio.
Fonte: Ansa.

mercoledì 12 giugno 2013

Il 21 Giugno è la notte della lettura, aiutiamo Letti di Notte a farla crescere.

Cari amici, martedì mattina in radio vi ho annunciato che il 21 giugno, solstizio d'estate, è la notte bianca della lettura, un'appuntamento dal tramonto all'alba per tutti gli amanti dei libri.

Questa bellissima iniziativa è organizzata, per il secondo anno dalle menti della casa editrice Marcos y Marcos e dalla Libreria Piazza Repubblica di Cagliari e che coinvolge 30 editori di qualità, da Einaudi a Il Castoro, da Sellerio a Sonda, Ediciclo, Nottetempo, Quodlibet, Fondazione Mondadori e tutti gli editori di audiolibri. 
Una manifestazione che è giunta alla sua seconda edizione e che da quest’anno si estende anche all’estero (Canton Ticino, Berlino, Amsterdam, Londra, Madrid, Bruxelles) oltre che in tutta Italia.

Un'evento a cui non bisogna mancare per dare anche il benvenuto all'estate.

Trovate tutte le informazioni e il programma, sempre in continuo aggiornamento, a questo indirizzo www.letteraturarinnovabile.com.

Per il momento sono coinvolte 206 librerie e biblioteche, grandi case editrici e grandi autori. Chi volesse partecipare con la propria libreria alla notte della lettura può contattare la segreteria di Letti di Notte. Tutti i numeri e i contatti QUI.


Vi aggiornerò in questi giorni e ne riparleremo in Radio a "Rassegna dei Libri" martedì 18 giugno. 
Vi Aspetto!
Francesca

lunedì 10 giugno 2013

Sintesi 23° settimana della Rassegna dei libri

Buongiorno e buona settimana a tutti. 
Come ogni settimana oggi farò una sintesi della 23° settimana, delle novità in libreria e della classifica settimanale.

La scorsa settimana in radio abbiamo parlato di nuovi romanzi da brivido, sentimentali e commoventi ma anche di intrighi erotici che ormai sono a grande richiesta.


Partiamo da l'ultimo brivido di Stephen King, Joyland (Sperling &Kupfer) 
E' la storia di Devin Jones, studente squatrinato che accetta un lavoro in un luna-park popolato da strani personaggi. Qui, nel tunnell dell’orrore, quattro anni prima una donna è stata barbaramente uccisa. A Devin spetterà non solo intrattenere i bambini con il suo costume da mascotte, ma anche combattere contro il Male e difendere la ragazza di cui è innamorato. Brividi assicurati

Puoi acquistare il libro QUI
STEPHEN KING - Joyland


domenica 9 giugno 2013

Libri in Tv - Rubrica Settimanale curata da Laura



Cari Amici, questa Rubrica, Libri in TV, è interamente curata da Laura del blog La Biblioteca di Eliza dove trovate anche tante recensioni e consigli di lettura. Un blog ben curato e piacevole da sfogliare e con cui parte questa simpatica collaborazione.

Laura ha avuto un'idea formidabile per tutti gli appassionati di libri come noi e settimanalmente ci indicherà, attraverso il suo blog, i film tratti dai romanzi. Buona Visione a tutti.





giovedì 6 giugno 2013

Un anticipo della puntata di domani, 7 giugno, in radio.

Un anticipo della puntata di domani in Radio alle 9,30 su Radio Azzurra network (trovate il link a destra del mio blog)

Parleremo del progetto Nati per leggere che promuove la lettura ad alta voce e che coinvolge i bambini fin dalla prima infanzia, si parlerà di un evento a Palermo, Una marina di libri, che parte domani fino al 9 giugno. Poi analizzeremo la Classifica di questa settimana e infine faremo un tuffo (sperando che arrivi l'estate) tra le novità in libreria.
Un anticipazione? Si parlerà di romanzi da brivido (Stephen King), intrighi erotici (Irene Cao) e tanti altri ancora come l'ultimo capolavoro atteso di Khaled Hosseini. Ma non svelo altro.

Vi aspetto domani alle 9,30
su www.radioazzurranetwork.it

mercoledì 5 giugno 2013

Intervista a SAHAR DELIJANI - L'albero dei fiori Viola

Sahar Delijani è nata nella prigione iraniana di Evin, ha vissuto negli Stati Uniti ed oggi vive in Italia, a Torino. 
L'albero dei fiori Viola (Rizzoli) è il suo primo romanzo.
Una vecchia casa con il portone azzurro, stretta tra i palazzi della moderna Teheran. E al centro del cortile, un magnifico albero di jacaranda. È qui, sotto un tripudio di fiori dalle mille sfumature di rosa e di viola, che si intrecciano le storie di Maman Zinat, Leila, Forugh, Dante, Sara e tanti altri. Membri della stessa famiglia perseguitata da un regime brutale. Voci di un paese esaltato dalla Rivoluzione e subito inghiottito dall’abisso della tirannia. La giovane Azar, arrestata per motivi politici, partorisce al cospetto della sua carceriera una bimba bellissima: Neda. Capace, con la sua sola presenza, di ridare speranza anche a chi credeva di averla persa per sempre. Maman Zinat aspetta che le sue figlie vengano rilasciate dal carcere e intanto cresce i tre nipotini, tessendo con silenziosa tenacia i sogni e le paure di tre generazioni. E per due amanti – Leila e Ahmad – separati dalla Storia, altri due trovano il modo di tendersi finalmente la mano. Nata nella prigione di Evin, a Teheran, Sahar Delijani mescola realtà e finzione in questo potente e ispirato primo romanzo. Che prende spunto dalle vicissitudini della sua famiglia per disegnare il ritratto di un popolo affamato di libertà.

Questa storia che nasce nel carcere dove è nata Sahar non è solo una storia di dolore ma anche una storia di speranza. Ma lo racconterà meglio proprio l'autrice in questa intervista che ha rilasciato per noi.