giovedì 31 gennaio 2013

Intervista a Jolanda Buccella - Fortuna, il buco delle vite.



La fortuna di Fortuna.

Sembra un gioco di parole ma non lo è. Perché la fortuna di Fortuna, la protagonista del romanzo, è stata quella di avere una giovane scrittrice come Jolanda Buccella che l’ha amata e salvata nei labirinti delle sue vite.

Fortuna, il buco delle vite, edito da Ciesse edizioni, Collana green, è un romanzo e un viaggio coinvolgente che ti trascina nei buchi dell’anima. 

martedì 22 gennaio 2013

Intervista a Vittoria Coppola, Immagina la Gioia

Metti "la Gioia" nella tua vita.

Sono felice che ad aprire ed inaugurare questo spazio dedicato agli Autori sia proprio Vittoria Coppola, giovane scrittrice Salentina che torna in libreria con Immagina la Gioia, il suo secondo romanzo pubblicato dalla casa editrice "Lupo Editore". Ho letto Immagina la Gioia in una giornata festiva passata a Gaeta per respirare un pò di mare e salmastro speciale, un andata e ritorno in macchina leggendo, in cui ho assaporato profumi e sapori di queste pagine, dolcezza e sentimento profondo. L'odore della vita stessa fatta di gioia e di dolore, perchè come l'autrice la descrive la vita ha un sapore e un'odore, ed è come la marmellata, devi testarla con il cucchiaio e vedere quanto scivola via, quanto può essere densa o quanto si aggrappa al suo cucchiaio. 


giovedì 17 gennaio 2013

Condividiamo libri e musica?

Ogni volta che leggo un nuovo libro mi piace associare ad esso una colonna sonora, una musica o una canzone.

Qual'è il libro che state leggendo o che avete letto ultimamente? E su questo qual'è la colonna sonora o la musica che immaginate di associare?

Inizio io: 
Libro: Immagina la Gioia di Vittoria Coppola 
Musica: Andrea Bocelli - La voce del silenzio

Aspetto i vostri commenti
Buona lettura e buona musica
Francy


sabato 12 gennaio 2013

Nicoletta Bortolotti il nuovo romanzo "E qualcosa rimane".

Il libro del mio week end sul mio Kobo.
L'ultimo romanzo di Nicoletta Bortolli.


Prima di leggere la trama vi consiglio di leggere la sua intervista. Davvero interessante, come scrittrice, come donna, come mamma. E qualcosa rimane.



IntervistaNicoletta Bortolotti ci racconta il suo nuovo romanzo "E qualcosa rimane".


Trama: Viola e Margherita hanno vissuto un'infanzia fatta di risate, piccole paure e mille giochi inventati insieme per non vedere le lacrime della mamma e le assenze del papà. Giocavano alle "parrucchiere magiche", e costruivano la loro "casa di Lego", pensando che l'avrebbero portata sempre con sé. Erano gli anni della Vanoni, di Guccini e delle feste dell'Unità. Poi le due sorelle sono cresciute, e si sono allontanate, divise dalle troppe vicende della vita. Finché, dopo undici anni di silenzio, Viola, la più giovane, ritorna. E chiede a Margherita di passare un weekend al mare, soltanto loro due. Per raccontarle il segreto che l'ha tenuta così a lungo lontana...